fbpx

Bolle

Juvé y Camps

Reserva de la familia – Cava brut nature

36

Bervini Millesimato

Prosecco doc

12

Gut Hermannsberg

Riesling sekt

29

MonteRossa P.R.

Franciacorta Brut – Blan de Blancs

37

MonteRossa Flamingo

Rosè

42

MonteRossa Coupe

Franciacorta non dosato

39

Juvé y Camps

Brut rosè pinot noir

31

MonteRossa Sanseve

Franciacorta Saten

39

Champagne

Giraud Esprit

Champagne Brut – 80 pinot 20 Chardonnay

56

Ruinart

Brut

76

Bianchi fermi

Domaine Grand Roche

Saint Brís – Sauvignon Blanc

18

Taupenot Merme

Bourgogne Aligoté

29

Domaine de Fondreche

Fondreche Rosè – Ventoux AOC

19

Domaine de Fondreche

Fondreche Blanc – Ventoux AOC

22

Kientzler

Riesling – Alsazia

26

Francois Villard

Viogner

39

3e Fleuve

Saint Veran – Chardonnay

35

Peter Zemmer

Gewurztraminer

25

Rossi e Rosè

Castello La Leccia

Chianti Classico Docg – BIO – 2016

22

I Campi

Valpolicella Superiore DOC

25

Château Vannières

Bandol Rose

39

Peter Zemmer

Lagrein

24

3e Fleuve

Beaujolais villages

21

Mescita

Bervini Millesimato

Prosecco doc

4

Peter Zemmer

Lagrein

6

Domaine de Fondreche

Fondreche Rosè – Ventoux AOC

6

I Campi

Valpolicella Superiore DOC

6

MonteRossa Sanseve

Franciacorta Saten

7

Domaine Grand Roche

Saint Brís – Sauvignon Blanc

6

Whiskey

Hatozaki pure malt

5

Oban 14

8

Paul John Bold

7

Wild Turkey

4

Gin

Berto

5

Hendrics

5

Gunpowder

8

Gretchen

6

Mare

7

Tanqueray

5

Tanqueray 10

7

Busky

5

Resina di bosco Sospensioni vegetali Torbidità Corpo

GIN BUSKY

Il termine “Busky”, dall’inglese “boscoso”, nasce proprio dall’agreste natura del Gin, ovvero dei suoi ingredienti, per entrare in contatto con l’anima di questa bevanda. 

Dietro le opache sfumature del vetro si cela infatti un colore caldo, coerente con le note olfattive di resina di bosco, con riflessi verdolini, abbastanza torbido e ricco di sospensioni vegetali.

In bocca è altrettanto etero, affilato, ma sempre preciso e mai troppo corposo.

Gin Busky

Un Gin da degustazione: nato per raggiungere direttamente le papille gustative, anche senza l’aiuto dei suoi compagni di miscelazione: la tonica rimane sempre un ottimo alleato ma deve essere pulita, non espansiva, ma dal piglio amaro tenace. 

Gin Busky

Un Gin da degustazione: nato per raggiungere direttamente le papille gustative, anche senza l’aiuto dei suoi compagni di miscelazione: la tonica rimane sempre un ottimo alleato ma deve essere pulita, non espansiva, ma dal piglio amaro tenace. 

Nuovo
arrivo

Produzione 2021